Igiene orale: italiani, bocciati alla “prova-sorriso”. Poca attenzione ai denti

(fonte il sole 24 ore salute)

“Uomini e donne, entrambi, rimandati alla prova del ‘sorriso’. C’è scarsa conoscenza delle regole e delle pratiche quotidiane di igiene orale che garantiscono la salute del cavo orale e prevengono la carie. A confermarlo la prima indagine condotta su mille italiani di età compresa fra i 20 e i 69 anni, equamente suddivisi sul territorio, che ha rivelato come quasi il 60 per cento non si reca mai dall’igienista dentale e il 18 per cento vi si reca una sola volta all’anno. Notevoli anche le differenze regionali tra Nord e Sud:

non si recano ‘mai’ dal dentista o dall’igienista il 53,89% degli intervistati del Nord Est contro il 63,85% di Sud e isole*. L’indagine sviluppata da Datanalysis è stata presentata oggi al Circolo della Stampa di Milano dall’Associazione Igienisti Dentali Italiani, AIDI, in collaborazione con Professional Oral Health Procter&Gamble.”

*fortuna che i nostri pazienti “SorprenDenti, alzano la media!